Pronostico Liga 28 Novembre: Barcellona – Real Sociedad

Dopo la 5° giornata della fase a giorni di Champions League torna la Liga spagnola, nella quale il Barcellona domina in solitaria la classifica. Nelle ultime due partite i blaugrana hanno messo in riga gli storici rivali del Real Madrid, con un 4-0 al Bernabéu che ha distrutto in tifosi della Casa Blanca, e appena tre giorni dopo hanno demolito la Roma di Rudi Garcia al Camp Nou, con un ancor più netto 6-1, che ha fatto scattare l’ironia dei tifosi avversari sul web.

C_29_fotogallery_1012015__ImageGallery__imageGalleryItem_2_image

Ma analizzando più nel dettaglio il periodo della squadra di Luis Enrique ci si accorge che il magic moment del Barcellona dura ormai da inizio ottobre, periodo nel quale si registra l’ultima sconfitta in campionato per Messi e compagni, che si sono dovuti arrendere al Siviglia. Dopo una striscia di risultati positivi, che nelle ultime 5 giornate ha visto capitolare in serie Rayo Vallecano, Eibar, Getafe, Villareal e proprio Real Madrid, i catalani si trovano davanti a una partita relativamente facile, visto che nel prossimo turno ospitano la Real Sociedad.

hi-res-72202f93f82083bd9ae2d27a7ac723dc_crop_north-

A guardarla sulla carta sempre una “mission impossibile” per i baschi: 14° posto in classifica, 14 gol fatti e 14 subiti e 12 punti messi insieme in 12 giornate. Tanto per fare un paragone, nelle ultime cinque gare il Barcellona ha portato a casa 15 punti, segnando 17 reti e subendo appena 3 marcature al passivo, peraltro concentrate in sole due occasioni.

Dal canto suo la Real Sociedad ha però un discreto ruolino di marcia in trasferta, dove in 6 apparizioni complessive ha portato a casa 7 punti, frutto di due vittorie, un pareggio e tre sconfitte. C’è da dire però che quest’anno il Camp Nou non è ancora stato violato da nessuna squadra durante la Liga, con un impressionante 6 su 6 messo a referto dai catalani, con una media di 3 gol segnati a partita.

A guidare lo squadrone di attaccanti blaugrana però non è “la Pulce” argentina, come avviene ormai da quasi un decennio ma bensì il nuovo golden boy di Luis Enrique, ovvero Neymar Jr. Il brasiliano è capocannoniere della Liga, con 12 reti segnate dopo 12 giornate e complice l’infortunio occorso a Messi nelle ultime settimane, si è messo la squadra sulle spalle e ha trascinato i suoi verso questo cammino netto in campionato, tra l’altro segnando una rete incredibile contro il Villareal, nella quale ha sfoderato tutto il suo repertorio di classe e talento. Il brasiliano sta diventando sempre più l’uomo copertina del calcio internazionale, con le nuove generazioni che vedono in lui il campione del futuro: anche per questo Neymar è sempre tra i più scelti per le campagna promozionali, come avvenuto quest’anno per il videogioco Pro Evolution Soccer 2016 o per la figura di brand ambassador per PokerStars.

PES-2016-Cover

Alle sue spalle comunque c’è un altro blaugrana, ovvero Luis Suarez, che con 11 centri insidia il compagno: per lui invece, forse complici quei “morsi” distribuiti agli avversari, i ruoli da testimonial sono molto più rari. Sul terzo gradino del podio però c’è proprio un giocatore della Real Sociedad, ovvero il 28enne Manol Agirretxe, veterano della squadra e quest’anno già vicino al suo record personale di gol nella Liga (13).

I pronostici più consigliati per Barcellona-Real Sociedad, alla luce di tutte queste analisi sono:

  • 1 con handicap quota 1.26
  • over 2,5 quota 1.25

e per i più audaci anche il risultato esatto

  • Barcellona – Real Sociedad 3-0 quota 6,25